Cantone Ricambi Volkswagen
 
 
Maggiolino
 
Maggiolino
 
 
Maggiolone
 
Maggiolone
 
 
Bus Split
 
Bus Split
 
 
Bus Bay
 
Bus Bay
 
 
Dune Buggy
 
Dune Buggy
 
 
T25 Bus
 
T25 Bus
 
 
T4 Van
 
T4 Van
 
 
Golf
 
Golf
 
 
Karman Ghia
 
Karman Ghia
 
 
Pescaccia
 
Pescaccia
 
 
Type 3
 
Type 3
 
 
Porsche
 
Porsche
 
 
Maggiolino
 
Maggiolino
 
 
Maggiolone
 
Maggiolone
 
 
Bus Split
 
Bus Split
 
 
Bus Bay
 
Bus Bay
 
 
Dune Buggy
 
Dune Buggy
 
 
T25 Bus
 
T25 Bus
 
 
T4 Van
 
T4 Van
 
 
Golf
 
Golf
 
 
Karman Ghia
 
Karman Ghia
 
 
Pescaccia
 
Pescaccia
 
 
Type 3
 
Type 3
 
 
Porsche
 
Porsche
 
 

VW service



  • Meccanica
  • Salve possiedo un maggiolino del 68 6 volt , l'ho trasformato 12 volt, ho sostitutio tutte le lampadine rel, il motorino tergicristallo.Volevo sapere se il motorino di avviamento pu rimanere quello 6 volt, se si devo cambiare lo start del motorino da 6 a 12 volt? Per quel che riguarda la dinamo l'ho svuotata utilizzandola solo per far girare la ventola, montando a sinistra un normale alternatore(alfa 33) tramite una staffa ad L ancorata tramite i due prigionieri del collettore di scarico sinistro a sua volta puntonata tramite una staffa sino al monoblocco(vicino alla puleggia albero motore)ovviamente con il regolaggio della tensione cinghia, mi chiedevo se qualcuno avesse mai fatto una modifica simile, e se la staffa a L secondo voi riscalda troppo a causa del collettore di scarico. Un'ultima cosa l'auto l'ho comprata non marciante, ho trovato l'aria automatica del carburatore collegata al negativo della bobbina 6 volt, realmente non va collegata al positivo? Io l'ho collegata ma non da nessun impulso, normale? anzi collegandola al posistivo il motore si spegne, forse va a massa col corpo carburatore? grazie anticipatamente
    Il motorino di avviamento sarebbe meglio metterlo a 12 volts, controllando che l ingranaggio del volano corrisponda. Quello 6 volts funzionera' per diverso tempo ma sara' a rischio di bruciatura prima o poi, specie se il motore non e' molto rapido ad avviarsi. Il discorso dinamo sarebbe stato meglio che fosse stato fatto secondo i canoni , ovvero con una dinamo 12 volts standard, normalmente reperibile, se non addirittura un alternatore di quelli nuovi sempre disponibili. La costruzione artigianale di un supporto come il suo si porta appresso tutta una serie di problematiche di vibrazioni, difficolta' di regolazione della cinghia, trasporto di calore, sollecitazioni sui prigionieri della testata, che potevano essere evitati se il lavoro veniva fatto a regola d' arte con i pezzi giusti. Magari funziona ma e' un tipo di modifica che sicuramente non aggiunge vaore al mezzo in caso di rivendita. Modifiche del genere le ho viste fatte, su realizzazioni di 20 anni fa, quando ancora non c' erano disponibili di ricambi giusti e quando non c' era ancora la considerazione di questi mezzi come auto d' epoca.
    La spiralina dello starter deve essere sostituita con una a 12 volts, cosi come il solenoide del carburatore (se presente). Entrambi andranno collegati al positivo della bobina, sotto quadro. La sua se fa cortocircuito e' sicuramente bruciata, appunto perche' se e' a 6 volts, collegandola a 12 volts si brucia perche' scalda troppo.

     Prodotti in vendita correlati all'argomento